test content
What is the Arc Client?
Install Arc

Recupero e forzieri di fine dungeon

pwferopwfero Post: 4 Community Team
Recupero e forzieri di fine dungeon

Nel nostro sforzo costante di migliorare l'esperienza per i giocatori e il nostro flusso di gioco, stiamo modificando alcune delle nostre meccaniche per le ricompense con l'aggiornamento The Heart of Fire. Il primo cambiamento di cui ci piacerebbe parlare è che equipaggiamento e diamanti astrali grezzi saranno separati fra loro in The Heart of Fire. Una frase breve, ma che crea subito un sacco di domande e, probabilmente, alcune preoccupazioni. Andiamo dritti al perché e al percome di tutto quanto.

È divertente ed eccitante ricevere una gran quantità di ricompense per i contenuti. È anche ottimo quando possiamo avere meccaniche facili da usare per rimettersi al passo come i venditori di sigilli. Il problema è che questo è diventato qualcosa di quasi impossibile da bilanciare, dato che ogni pezzo di equipaggiamento che diamo con tali meccaniche si può recuperare per ottenere diamanti astrali grezzi.

Separare le ricompense in DAG dalle ricompense in equipaggiamento ci consentirà di poter rendere l’equipaggiamento abbordabile, da elargire per rimettersi al passo e da ottenere con più regolarità, essendo al contempo in grado di distribuire ricompense in DAG per un’ampia varietà di contenuti (ci saranno ancora oggetti rari a cui dare la caccia che non sono facili da ottenere). I forzieri di fine dungeon ora elargiranno direttamente DAG assieme alle loro ricompense in equipaggiamento. Il negozio dei sigilli, i negozi della campagna, il negozio di lingotti e il negozio di equipaggiamento della fortezza avranno DAG in vendita in cambio delle loro rispettive valute. Gli Incontri eroici daranno anche DAG al completamento. Le fonti esistenti di DAG diretti come le ricompense di traboccamento e certe imprese settimanali continueranno a dare DAG come facevano in precedenza.

Tutto questo ci permette anche di avere delle manopole più semplici per regolare il bilanciamento di tempo/difficoltà alle ricompense. Le ricompense dirette di DAG sono facili da ritoccare mentre il sistema di recupero era legato solo alla rarità e al livello dell’equipaggiamento, che limita severamente la capacità di regolare le ricompense dato che ci occorre di alzare o abbassare il tasso di drop dell’equipaggiamento e ci sono molte altre ragioni per cui vorremmo che quei tassi di drop avessero una data frequenza.

E il bonus al recupero per i VIP? Quello è stato trasformato in un bonus ai DAG da forzieri di fine dungeon, incontri eroici e ricompense di traboccamento.

Non stiamo cercando di dire che questo rappresenterà un incremento per tutti i giocatori e che i DAG abbonderanno con queste modifiche. Per alcuni stili di gioco e metodi di generazione di DA, la quantità di DAG generati diminuirà e certi stili di gioco cambieranno inevitabilmente. Vogliamo essere molto chiari su questo e volevamo anche dare un ampio preavviso affinché i giocatori possano sia recuperare tutto l’equipaggiamento che hanno messo da parte prima che tali modifiche vadano live, sia iniziare a capire che cambiamenti apporteranno al loro stile di gioco.

Dunque perché adesso? Abbiamo passato parecchio tempo l’anno scorso analizzando sia l’economia dei DA che l’esperienza dei giocatori. Abbiamo fatto molte modifiche tenendo a mente entrambe le cose, dal nuovo sistema di Raffinazione, al limite di DAG raffinabili che diventa per account invece che per personaggio, aggiustamenti alle code casuali, modifiche al design delle Cacce e altro ancora. Il nostro lavoro non è esente da difetti, ma è stato fatto tutto con gli obiettivi di creare una miglior esperienza per i giocatori e un’economia più bilanciata a livello globale. Il Modulo 15 non fa eccezione. Abbiamo alcuni nuovi cambiamenti eccitanti da discutere mentre andiamo verso l’anteprima, ma vorrei condividere con voi un’ulteriore modifica ora per mostrare il nostro approccio generale agli aggiustamenti di esperienza/economia.

Forzieri del dungeon o chiavi

Non esisteranno più chiavi standard/epiche/giornaliere. A partire dal Modulo 15, i forzieri finali non leggendari potranno essere aperti gratis. Questo significa che per buona parte dei contenuti di coda i giocatori avranno un forziere da aprire a ogni giro senza il bisogno di avere le chiavi nel loro inventario. Inoltre, il bottino del forziere sia per i forzieri normali che quelli leggendari ora potrà essere rereollato per una piccola quantità di DA (attualmente 5.000 AD, ma come per ogni cosa, è un valore passibile di cambiamento). Nel complesso, la meccanica della chiave giornaliera era frustrante, e dover spendere DA su chiavi per giri aggiuntivi di dungeon in un dato giorno non era un’esperienza piacevole. Dopotutto è molto improbabile che un giocatore farà solo un giro per un pezzo di contenuto di coda al giorno.

Probabilmente molti di voi hanno due domande in questo momento. La prima è: cosa accadrà alle chiavi che abbiamo attualmente? Le chiavi standard/epiche/giornaliere saranno trasformate in gettoni di reroll all’accesso. Chiavi giornaliere ed epiche saranno scambiate in una proporzione di 1 a 1. Le chiavi standard saranno trasferite come 2 chiavi per 1 gettone reroll (se vi rimane solo una chiave standard nel vostro inventario, sarà trasformata comunque in un gettone reroll). Ci sarà un punto di scambio nell’Enclave del Protettore per chiavi che sono nella posta, nella casa d’aste, nelle banche di gilda e in qualunque altro posto non vengano convertite automaticamente.

La seconda domanda potrebbe essere: dato che i forzieri si possono aprire liberamente e ora che entra in ballo il reroll, le possibilità di bottino peggioreranno? La risposta è no: i nostri tassi di ricompense non saranno ridotti perché i giocatori possono rerollare i forzieri. Continueranno a esserci pezzi rari per assicurare che ci siano oggetti che hanno un buon valore per i giocatori, e cose comuni come PR (durante questo cambio, diversi dungeon in effetti hanno ricevuto un aumento nei PR che danno). Il motivo per questo era sia rimuovere una meccanica chiave frustrante, sia creare un altro modo per bruciare DA e aiutare l’economia.


Ci rendiamo conto che si tratta di un grosso cambiamento e ci vorrà tempo perché possa essere capito e recepito. Come sempre, vogliamo aprire questa conversazione a discussioni e domande, e leggeremo tutti i vostri pareri.

Commenti

Accedi oppure Registrati per commentare.