test content
What is the Arc Client?
Install Arc

Raffinare la raffinazione

xelteyxeltey Community ManagerPost: 53 Community Team
Messaggio di Noworries, Cryptic Developer

D’accordo, gente, abbiamo un grosso argomento per voi tutti, dato che abbiamo lavorato sodo sul sistema di raffinazione per il prossimo aggiornamento. C’è molto di cui parlare qui, perciò cercherò di organizzare il discorso e metterlo nell’ordine migliore possibile. Ci saranno conversazioni ulteriori per fare in modo di focalizzarsi su parti della discussione, dato che una sola conversazione potrebbe essere facilmente subissata da tutte le varie opinioni.

Andiamo!


Perché la modifica?

La raffinazione costituisce una parte essenziale del sistema di gioco di Neverwinter, ma spesso poteva dare l’impressione di essere troppo onerosa per il giocatore. Il semplice numero di oggetti da conservare, i bonus di corrispondenza, i diversi reagenti per i vari tipi di manufatti... e sì, accumulare gli oggetti fino ai weekend di raffinazione doppia per massimizzare i risultati. In definitiva assomigliava più a una noiosa incombenza che a una parte divertente del gioco in cui il giocatore continuava a fare progressi.

Per i nuovi giocatori, il sistema è esageratamente complicato. Non sanno quali incantamenti usare per migliorarne altri, quali conservare, cosa cercare, e volevamo che per i giocatori tutto ciò costituisse un’esperienza più semplice da capire. E soprattutto per molto tempo non c’erano state aggiunte rilevanti al sistema. Abbiamo fatto un esame accurato di tutto ciò e abbiamo elaborato un progetto per migliorare la raffinazione in vari modi.


Punti Raffinazione

La necessità di far corrispondere incantamenti, pietre e tipi di oggetti generava un’enorme quantità di inventario da mantenere e organizzare. Alla fine, non aggiunge nulla all’esperienza, anzi toglie qualcosa. Perciò abbiamo fatto proprio questo: l’abbiamo tolta. Ora i giocatori useranno i Punti Raffinazione (abbiamo pensato che avreste preferito mantenere nome e acronimo) che saranno una valuta. Gemme, incantamenti, pietre runiche, manufatti, equipaggiamento manufatto, equipaggiamento non comune (verde, che deve essere identificato) si potranno convertire tutti in Punti Raffinazione che costituiranno una valuta sulla scheda dell’inventario. Tutta la raffinazione userà Punti Raffinazione per i miglioramenti, oltre naturalmente ai reagenti. Questo significa che non dovrete più gestire tutti quei diversi tipi di oggetti e avere il terrore di guardare l’inventario o la banca. Potrete semplicemente convertire tutto quanto in una semplice valuta condivisa da tutti gli oggetti.

Per assecondare tutto questo abbiamo implementato una nuova finestra di conversione con delle facili opzioni per inserire tutti i diversi oggetti convertibili che volete trasformare in Punti Raffinazione con un semplice clic. Inoltre, ogni oggetto trasformabile può essere convertito usando il menù a tendina contestuale per quell’oggetto. La finestra di miglioramento raffinazione ora avrà una bella interfaccia chiara dove un giocatore può muovere una barra per determinare quanti Punti Raffinazione desidera aggiungere all’oggetto. Questa barra si posizionerà di base o alla quantità necessaria per il livello successivo, o al massimo che un giocatore può depositare se è meno di un livello intero, dato che abbiamo pensato che fosse l’azione più comune per un giocatore. Inoltre, ora potete inserire tutta la quantità di PR per livellare e migliorare tutto premendo semplicemente un tasto. Semplice e veloce!

Potete aver notato che ho menzionato che l’equipaggiamento non comune identificato può essere trasformato in PR e forse avete pensato: “Cavoli, identificare tutti i miei oggetti verdi sarà una tale seccatura!". Be’, stiamo aggiungendo anche un pulsante Identifica tutto che prenderà le vostre pergamene dell’identificazione e identificherà tutti gli oggetti non identificati nel vostro inventario con un semplice clic.

Ora, dato che siamo passati a una valuta e volevamo provare ad avere delle quantità di valuta gestibili, abbiamo ridotto sia il valore in PR degli oggetti che il costo per migliorare gli oggetti di un fattore 10. Per esempio, un Opale nero adesso dà 1.000 PR, ma anche i costi sono stati diminuiti nella stessa percentuale. Per essere molto chiari, questo non cambia affatto il costo della raffinazione! Questa modifica riduce semplicemente tutti i valori per poter tenere la valuta più bassa e consentire ai giocatori di conservarne in grandi quantità, dandoci al contempo la possibilità di far crescere il sistema in futuro. Vi forniremo dei precisi grafici di progressione nel post con i dettagli tecnici affinché possiate vedere con i vostri occhi come funzionerà.


Marchi della potenza, della stabilità e dell’unione

Ancora una volta, avevamo l’impressione che avere marchi differenti per i diversi manufatti non stesse migliorando il sistema e stesse creando solo altri oggetti da gestire. Sono stati modificati in un unico oggetto chiamato Pietra di incantamento. I marchi esistenti saranno convertiti al primo accesso e in futuro potrete ottenere solo nuove Pietre di incantamento.


Pietre della potenza, della stabilità, dell’unione, taumaturgiche e della risonanza

Questi oggetti non si potranno più ottenere quando l’aggiornamento sarà live, e al loro posto si potranno ottenere delle gemme. Quelle esistenti potranno essere convertite in Punti Raffinazione al loro valore di corrispondenza massimo. Esempio: una pietra della potenza inferiore sarà convertita in 250 Punti Raffinazione e non solo in 50 (ricordatevi che tutto è ridotto di un fattore 10).


Come ottenere incantamenti/pietre runiche

I normali incantamenti e pietre runiche (quelli che non fanno parte di campagne o eventi) non si potranno più ottenere nel gioco normale. Invece copie di questi oggetti di grado 1 si possono comprare nell’Enclave del Protettore. Dato che i bonus di corrispondenza non sono più necessari e (come sarà menzionato un po’ più avanti in questo post) ci siamo sbarazzati dei requisiti sui livelli che richiedevano un secondo incantamento/pietra runica per il miglioramento, è molto più semplice ottenere semplicemente gemme (che si usano semplicemente per Punti Raffinazione) come bottino al posto di incantamenti e pietre runiche che convertireste comunque in Punti Raffinazione.

Ciò contribuisce anche a rendere più facile ai nuovi giocatori interagire con questo sistema. Invece di aspettare di trovare un incantamento o pietra runica casuale e cercare di capire quali tenere e quali distruggere, i giocatori possono vedere tutti quelli normali di grado 1, fare la loro scelta e livellarli con i PR che acquisiscono durante il gioco. Per venire incontro a questo, gli incantamenti di grado 1 avranno un tasso di successo del 100% per diventare di grado 2, semplificando ulteriormente la curva di apprendimento della raffinazione.


Cosa si era detto sui bonus di corrispondenza?

Dato che tutto quanto viene convertito in Punti Raffinazione, non esiste più un bonus di corrispondenza dato che il sistema non funziona più a quel modo. E non spaventatevi, ma smetteremo di tenere anche gli eventi di raffinazione doppia. Ed ecco perché.

Gli eventi di raffinazione doppia costringevano i giocatori a conservare tutti i loro oggetti di raffinazione per massimizzare i loro guadagni, e non possiamo certo fargliene una colpa. Ma questo non rende il gioco divertente e impedisce ai giocatori di raffinare gli oggetti ogni volta che vogliono, per non parlare della possibilità di perdersi l’evento dopo averlo atteso per tutto quel tempo!

Vogliamo che i giocatori possano raffinare ogni volta che vogliono farlo, non avere un fine settimana dedicato a ciò che noi definiamo come “fare il saldo del libretto degli assegni” (per i più giovani tra voi, un libretto degli assegni era qualcosa che la gente usava prima dell’invenzione delle carte di credito ). In linea con questa modifica, abbiamo dimezzato la progressione di PR per l’equipaggiamento manufatto, e anche la progressione dei PR per i manufatti è dimezzata, ma abbiamo dedicato anche un po’ di tempo ad appianare maggiormente quella curva.
Incantamenti, potenziamenti per armi/armature e pietre runiche ora sono anche più economici da fare (di nuovo, forniremo le tabelle di progressione precise) e, notizia ancora migliore, non bisogna più avere due incantamenti per avanzare di grado. A voi non piaceva dover avere 2 incantamenti per migliorare e non piaceva neanche a noi. Abbiamo aggiustato alcuni dei requisiti per gli altri reagenti per compensare la scomparsa di questo, ma ritengo che troverete i requisiti molto meglio dei precedenti.
Ci saranno ancora eventi di gemme doppie che ora includeranno sia le gemme che le pietre di incantamento. Inoltre stiamo vagliando un altro possibile evento che darà ai giocatori Punti Raffinazione supplementari mentre è in corso. Stiamo pensando a tutto per voi!
A questo punto, alcuni di voi potranno pensare: cosa succederà agli oggetti esistenti dopo questa modifica se la progressione verrà cambiata? Tutti i vostri incantamenti, potenziamenti, pietre runiche, manufatti ed equipaggiamento manufatto verranno riposizionati nelle nuove tabelle di progressione al corretto livello/progressione in cui si trovavano prima di questo aggiornamento.


Nuovi gradi

Incantamenti e pietre runiche ora arrivano fino al grado 14. Anche i potenziamenti hanno ricevuto un grado aggiuntivo. Alcune delle curve sono state aggiustate per alzare un po’ i punti bassi e avere una progressione più uniforme nell’ottenere potere tra i vari gradi. Date un’occhiata alla conversazione dei dettagli tecnici per tutte le informazioni.


Pietre runiche

Per qualche tempo le pietre runiche si sono trovate in uno strano limbo per cui ce n’era una sola a cui giocatori tenevano a causa dell’enorme differenza di potere tra le pietre runiche di legame e tutte le altre pietre runiche. A nessuno piace veder ridotto il potere dei propri oggetti, ma abbiamo pensato che con tutte le modifiche fatte per cercare di riportare in equilibrio tutto quanto, in questo momento ciò fosse necessario. Tutte le altre pietre runiche che danno statistiche base hanno ricevuto un raddoppio del bonus alle statistiche. Perfino con questi cambiamenti, ci aspettiamo che i giocatori reputeranno comunque migliori le pietre runiche di legame, però non per un margine così ampio come prima. Sappiamo che si tratta di una modifica rilevante e che ci saranno parecchie discussioni al riguardo, perciò abbiamo creato una conversazione esclusivamente per questo.


Questo è tutto per la nostra panoramica. Sappiamo che c’è molto da assimilare, che ci saranno domande e discussioni, e faremo del nostro meglio per rispondere a quelle domande. Non dimenticate di darci un’occhiata sul server di preview e di condividere le vostre opinioni.
Xeltey
Community Team

Facebook - YouTube - Support

Commenti

Lascia un Commento

GrassettoCorsivoCancellatoElenco ordinatoElenco non ordinato
Emoji
Immagine
Allineamento a sinistraAllineamento al centroAllineamento a destraPassa alla visualizzazione HTMLPassa alla visualizzazione pagina interaAccendere/spegnere le luci
Spostare immagine/file